"Ho sempre pensato che le mie abilità culinarie mi permettano di condividere un pezzetto della mia anima con i miei ospiti. I miei genitori hanno instillato in me la generosità e la sacralità dell'accoglienza. Nessuno veniva mandato via da casa nostra senza che prima fosse stato sfamato o dissetato. Spezzando il pane si abbattono le barriere. Il cibo lenisce i dolori, placa le tempeste. Notti d'amore coronate a colazione, amicizie strette durante un pranzo, rancori mitigati in una cena. E' il potere del cibo."
(Hardeep Singh Kohli, Indian Takeaway)

Cerchi qualcosa?

Cestino pasquale



Ecco qua! Come promesso, una bella ricettina semplice semplice per Pasqua...E non solo semplice, ma anche divertente! Perfetta per i bambini....Inoltre, è una bella idea per riutilizzare quelle parti dell'uovo di pasqua che normalmente vanno dritte dritte nel cestino: la carta dell'imballaggio e il contenitore in plastica. Sarebbe preferibile comprare uova con un imballaggio riciclabile, ma la maggior parte di quelle in commercio hanno questa carta lucida che purtroppo non si può riciclare...allora proviamo a prolungarne un pochino la vita!
Ecco quello che ci serve.

Ingredienti:
- patatine fritte surgelate
- uova
- maionese

Per il cestino:
- contenitore in plastica dell'uovo di pasqua
- carta da imballaggio dell'uovo di pasqua
- nastro adesivo

Procedimento
Iniziamo facendo il cestino che conterrà il nido di patatine e l'uovo. Come ho già detto sopra, consiglio di riutilizzare la carta che avvolge l'uovo di pasqua, ma in alternativa si può usare la carta velina, o quello che vi suggerisce la fantasia. Attacchiamo la carta al contenitore in plastica con un pò di nastro adesivo...e voila! Ecco un bel cestino pasquale! Adesso dobbiamo preparare il contenuto...

Mettiamo le uova in un pentolino e portiamole ad ebollizione, fin quando saranno sode. Lasciamole raffreddare un pochino e mettiamole da parte.

Nel frattempo, prepariamo le patatine fritte come d'abitudine. Io ho optato per PataSnella: cuoce in forno e ha meno olio, e poi sono buonissime. Quando saranno pronte, aggiungiamo il sale, eliminiamo l'olio in eccesso (se avete fritto le patatine in padella) e sistemiamole dentro il cestino pasquale che abbiamo appena realizzato.

Aggiungiamo un cucchiaio di maionese, mettiamo l'uovo in cima al nido di patatine e decoriamo con un pulcino finto. Mi raccomando, il pulcino non si mangia!

Pronto da divorare!

Buona Pasqua a tutti quanti!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...